it

La figura che si guarda

Nome Scultura:
La figura che si guarda
Anno:
2010-2014
Artista:
Ivo Soldini
Materiale:
Bronzo
Dimensione:
3.50m

Biografia

Ivo Soldini nasce a Lugano nel 1951, frequenta le scuole dell’obbligo a Bellinzona e il Liceo cantonale a Lugano. Segue poi per un anno i corsi dell’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano (1972-73), dando avvio alla propria attività di artista. Durante i tre anni successivi arricchisce i suoi studi all’Università Statale di Milano, in particolare presso le facoltà di scienze politiche, lettere e storia dell’arte.

A partire dal 1973 intraprende un’intensa attività espositiva che lo porta in gallerie e luoghi pubblici in territorio elvetico e all’estero. Dapprima si dedica al disegno e alla pittura e dal 1975 lavora il bronzo, ma anche l’alluminio e il gesso per creare sculture e rilievi di piccolo e medio formato. Le opere monumentali destinate a spazi pubblici risalgono invece soprattutto agli anni Novanta.

All’inizio degli anni Duemila l’artista espone al Centro Svizzero di Milano e al Château de Gruyères. Nel 2005 dona al Cardiocentro di Lugano 70 opere, tra sculture, dipinti e arte grafica. Due anni dopo si ricorda una sua rilevante mostra a Villa Saroli a Lugano.

Recentemente Ivo Soldini ha esposto a Berna, Horgen, Losanna, Sion e Bellinzona.

L’artista vive e lavora a Ligornetto, nella casa paterna.